Sirmione – la perla del lago di Garda

Vista del centro di Sirmione dal lago
Vista del centro di Sirmione dal lago

Sirmione, in provincia di Brescia, è a giusto titolo soprannominata la “perla del lago di Garda“. Terme e natura, relax e tranquillità, bagno nel lago con i cigni, tramonti indimenticabili. Non c’è da stupirsi che Catullo le abbia dedicato il carme 31. Ma Sirmione non è solo questo. Sirmione è gelatazzi enormi, tedeschi che spuntano come i funghi nel periodo estivo, nebbia che si arrampica sulle mura del castello in novembre, gatti che si danno appuntamento dopo mezzanotte per andare a caccia.

O Sirmione, gemma di tutte le penisole e isole,
Tutte quelle che nei limpidi laghi
E nel vasto mare sostiene l’uno e l’altro Nettuno,
Quanto volentieri e con quanta gioia torno a vederti,
A stento credendo di avere finalmente lasciato la Tinia e
I campi Bitini e di vedere te salvo.
Ah che cosa c’è di più dolce dell’essere libero da preoccupazioni,
Quando l’anima si libera del peso, e
Stanchi della fatica del viaggio giungiamo alla nostra casa
E riposiamo nel letto desiderato.
Questa è l’unica ricompensa, in cambio di tante fatiche.
Ti saluto, o bella Sirmione, e godi per il padrone:
Godete anche voi, od onde lidie del lago:
Ridete, o voi tutte risate, che siete nella mia casa.

(Caio Valerio Catullo, carme 31)

Un pensiero su “Sirmione – la perla del lago di Garda

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...